I benefici del Tarassaco a tavola e…

80 Visualizzazioni

Il miele di Tarassaco è il tipico miele di inizio primavera che va a scandire l’inizio della stagione produttiva. Si caratterizza per un gusto ed un profumo unici, impossibili da dimenticare!

Parliamo di un miele molto aromatico che sprigiona le sue caratteristiche migliori allo stato cristallizzato. Con le sue note fresche e le sfumate sensazioni di camomilla, è anche il miglior amico del nostro fegato e intestino. Aiuta la digestione, oltre ad essere un potente depurativo e diuretico.

Ma come si può utilizzare il miele di tarassaco in cucina? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Dolcificante per bevande: il miele di tarassaco può essere utilizzato per dolcificare il tè, il caffè, le tisane e le bevande fresche. Aggiungi una o due cucchiaini di miele di tarassaco alla tua bevanda preferita per un tocco di dolcezza naturale. Ricordati! Le bevande non devono essere bollenti altrimenti andrai a perdere parte delle proprietà benefiche del miele.

 

  • Condimento per insalate: mescola una parte di miele di tarassaco con tre parti di aceto di mele e un po’ di olio d’oliva per creare una vinaigrette dolce e acida.

 

  • Salsa per dolci: il miele di tarassaco può essere utilizzato per creare una salsa per dolci. Sciogli il miele di tarassaco in una casseruola con un po’ di burro, zucchero di canna e latte e cuoci fino a quando la salsa diventa densa e cremosa. Puoi servire la salsa calda su torte, biscotti o gelati.

 

  • Guarnizione per formaggi: il miele di tarassaco si abbina bene ai formaggi, soprattutto quelli stagionati come parmigiano, o anche pecorino e gorgonzola. Aggiungi un po’ di miele di tarassaco sopra un pezzo di formaggio per un tocco di dolcezza.

 

  • Marinatura per carne: il miele di tarassaco può essere utilizzato per marinare la carne, soprattutto il pollo e il maiale. Mescola il miele di tarassaco con un po’ di senape, olio d’oliva, aglio e rosmarino e lascia marinare la carne per alcune ore prima di cuocerla.

 

Le proprietà del miele di tarassaco si possono sfruttare anche fuori dalla cucina, e la tua pelle ti ringrazierà! Se soffri di acne o pelle impura, ti consigliamo una maschera casalinga che può aiutare, con miele di tarassaco e pesche.
Basta ridurre in poltiglia una pesca lessata e aggiungerci un paio di cucchiai di miele, lasciala in posa almeno mezz’ora e rimuovi poi con un panno tiepido.
Un rimedio semplice e veloce per purificare il viso in modo naturale!

Cos’altro dire!? abbiamo visto come il miele di tarassaco sia un prodotto versatile che può essere utilizzato in diverse occasioni, adesso sta a te provarlo e scatenare anche la tua fantasia. Facci sapere quale idea ti è piaciuta di più!

Navigazione fra articoli