Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Per maggiori info > Ok
>

Perché è meglio usare il miele al posto dello zucchero?

Due motivi su tutti: è facilmente digeribile e non richiede impegnativi processi digestivi al nostro organismo. A differenza dello zucchero raffinato (quello di colore bianco, comunemente utilizzato) che contiene principalmente saccarosio, infatti, il miele include il fruttosio. Lo zucchero bianco può provocare un aumento del livello di glucosio nel sangue e presenta un apporto calorico maggiore rispetto al miele. Ecco perché possiamo definire il miele come "più sano" dello zucchero (malattie come diabete e obesità, possono insorgere più facilmente a seguito dell'elevato consumo di zuccheri). In ogni caso è sempre fondamentale non eccedere nelle quantità ingerite.

Altri motivi per scegliere il miele?
Ha proprietà emollienti, ottimali per risolvere fastidiosi mal di gola e per attenuare la tosse.
È indicato per chi pratica sport ad alti livelli: un cucchiaino prima della gara dà la carica, mentre a fine prestazione aiuta nel recupero delle energie. Il miele, inoltre, fa bene anche alle attività mentali e al sistema nervoso.